carlo buzzi

carlo buzzi | CV
carlo buzzi | OPERE SELEZIONATE
carlo buzzi | CATALOGO RAGIONATO

carlo buzzi, artista pubblico, doppiamente morto ( affissione genova, 1999), theca gallery milano arte contemporanea

Carlo Buzzi
è un artista italiano, conosciuto per i suoi interventi nel contesto urbano. Il tipo di intervento di Carlo Buzzi è scoperto ed evidente, ma forse non così semplicemente definibile. 1. Realizza immagini fotografiche delle quali lui stesso è quasi sempre il soggetto, con accenti ironici e provocatori. 2. Dalle fotografie sono tratti dei manifesti da affiggere per la città (formati stampa diversi a seconda del progetto / luogo) 3. Li espone nelle strade, utilizzando i normali canali della pubblicità. La sua operazione sembra arrestarsi con il suo volto, le sue espressioni che appaiono pubblicamente, in una sorta di autopromozione che pare voler mandare in crisi il sistema della pubblicità. I manifesti, dopo il periodo di mostra in città vengono strappati, modificati e la loro “esposizione” riceve interventi anonimi dai cittadini/passanti che rendono le opere uniche. Questo passaggio è importante poichè l’arte diventa PUBBLICA, aperta ai confronto con gli spettatori / cittadini. Il suo lavoro è una falsa pubblicità che induce a riflettere sulla fotografia come strumento di distanziamento e di comunicazione e a ripensare al suo valore di documentazione temporale. Tra le su opere: “morto”, “Mostra di Van Gogh”. “Mostra di Picasso”, “Chewing-gum” a “Mago”. Come di fronte a certe campagne pubblicitarie nascoste, restiamo in attesa della prossima traccia da decifrare, sapendo però che forse non ci condurrà a nulla. (Francesco Tedeschi, Curatore Collezione Banca Intesa, Milano)